Continuando ad usare questo sito dai il consenso all’uso dei cookies

Luoghi di interesse

Piazza Pierius

Tratto da: "Testimonianze archeologiche a S. Stefano di Garlate" 2002.

E’ la nuova piazzetta del paese che è stata inaugurata il mese di aprile del 2008.

Prende il suo nome dal "Vir illustris Pierius", identificabile con il "Comes Domesticorum" di Odoacre, incaricato di organizzare l’evacuazione dal Norico all’Italia dei cittadini romani e che fu ucciso nella Battaglia sull’Adda il 10 agosto del 490, che sembra abbia avuto luogo proprio a Garlate.

La sua sepoltura a Garlate è testimoniata dall’iscrizione paleocristiana ritrovata in due grandi frammenti nell’abside della Chiesa di S. Stefano di Garlate nel 1896, durante i lavori di ristrutturazione dell’edificio e che ora è esposta nel cortiletto interno della Casa Parrocchiale.

Il frammento maggiore di 70 cm. di  altezza, 28 cm.  di  larghezza ed 8 cm. di  spessore,  è stato così tradotto: "Alla buona memoria.

Qui riposa in pace "PIERIUS", uomo illustre, che visse nel secolo più o meno 50 anni, fu inumato quattro giorni prima delle idi di agosto sotto il secondo consolato di Longino e quello di Fausto, uomini chiarissimi".