Continuando ad usare questo sito dai il consenso all’uso dei cookies

Luoghi di interesse

Museo della seta

CIVICO MUSEO DELLA SETA ABEGG
Riaperto il 30 Novembre 2013

Risalgono agli anni '50 le origini del "Museo dell’arte della seta", realizzato nell’ex filanda di Garlate. Fu infatti allora che il Cav. Carlo Job, a quel tempo direttore delle industrie Abegg, volle raccogliere un campionario delle macchine e degli accessori usati un tempo nel settore serico.

Quello di Garlate è sicuramente da considerare il più importante dei complessi industriali posseduti nel comasco e nel bergamasco dagli Abegg, prestigiosa famiglia di imprenditori svizzeri che operarono nel settore della seta in Lombardia.

La data della meridiana sulla facciata dell’edificio fa risalire la realizzazione della filanda di Garlate al 1841.
La data del 6 dicembre 1887 segna invece l’acquisto della filanda e del resto degli stabilimenti da parte delle famiglie Abegg e Rubel.

Erano impegnate nella filanda circa 180 donne e giovani originarie in gran parte della Valle Imagna. La crisi economica e la concorrenza dell’oriente misero in ginocchio anche la realtà di Garlate che cessò l’esercizio alla fine della campagna serica del 1934.

Gli anni dal 1937 al 1950 videro operare il nuovo stabilimento  di Garlate che lavorava per il Filatoio Abegg di Villa San Carlo, e questi sono anche gli anni che vedono la nascita del museo, che contribuì a risparmiare dalla distruzione il patrimonio tecnico che ha segnato la storia della seta nel territorio lecchese.

Dopo la scomparsa nel 1967 dell’azienda Abegg nel settore della torcitura, in Italia si stavano svendendo gli immobili Abegg e venne ipotizzato di trasferire il museo in Svizzera.

A quel punto il Comune di Garlate ed altri enti pubblici vennero coinvolti e dopo alcuni anni il museo venne donato al Comune di Garlate che nel frattempo aveva acquistato l’edificio ed i terreni dell’ex filanda.

Negli ultimi anni è stato creato nel territorio adiacente un gelseto storico che raccoglie diverse qualità di gelso.
Il museo della seta di Garlate che è stato il primo museo nel mondo della lavorazione della seta, nell’ambito del progetto "Archeoseta", è stato recentemente affiancato da altri tre musei europei: Il Museu Textil di Terrassa (Spagna), il Macclesfield Silk Museum (Regno Unito) ed il Museu “Pacos da seda” di Macero de Cavaleiros (Portogallo).